skip to Main Content
+39 391 3320158 info@astes.it
LogoCMYK
Cammini Francescani in Sicilia

Il progetto “Cammini Francescani in Sicilia”, co-finanziato, all’interno dei Progetti di eccellenza Culto e Cultura, dall’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia e dal MIBACT,  si propone la valorizzazione turistica di alcune realtà conventuali francescane, localizzate in siti di particolare rilievo culturale e/o naturalistico, e dei relativi comprensori territoriali.

L’iniziativa, realizzata dall’associazione ASTES con il coinvolgimento di altre Associazioni culturali locali, mira alla definizione d’innovative proposte turistiche, per viaggiatori attenti alla sostenibilità ambientale, in grado di coniugare la ricerca della spiritualità francescana con la bellezza e le suggestioni della natura, della storia e della cultura siciliana.

In poco più di 6 mesi, nel corso del 2017, sono stati già realizzati, in 5 diverse province della Regione, 16  percorsi di particolare interesse turistico, fruibili a piedi, in bici e/o a cavallo, coinvolgendo conventi francescani ed oltre 80 imprese locali, tra strutture ricettive, ristoranti, esercizi commerciali ed altre imprese di servizi che sono state accompagnate all’interno di uno specifico percorso di crescita formativo e di assistenza tecnica fino alla creazione di un marchio turistico regionale di qualità.

Per maggiori informazioni vai sul sito www.camminifrancescanisicilia.it

t&K sicily
Trek&Kids

Il progetto TREK&KIDS , ideato da Astes, co-finanziato, all’interno dei Progetti di eccellenza turismo naturalistico, dall’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, si propone di specializzare le aree naturalistiche regionali, e le aziende del comparto turistico dei relativi comuni, sul target trekking e famiglie con bambini.

Al progetto, realizzato dall’Associazione Riportiamo alla Luce in qualità di capofila, partecipano imprese ricettive e del F&B, associazioni e  pro-loco delle province di Palermo, Trapani, Messina, Enna e Ragusa.

www.trekandkids.it

danisinni ride
Danisinni Ri.De.

DANISINNI RI.nasce dal DE.grado è un Piano di Azioni per la rivitalizzazione socio-economica del rione Danisinni di Palermo redatto da ASTES.

Finalità principale del piano progetto è ridare, dopo decenni di abbandono e totale degrado, dignità economica e sociale allo storico rione Danisinni, nonché avviare uno sviluppo sostenibile, attraverso concrete iniziative di riqualificazione ambientale e di rivitalizzazione socio-economica. Tra gli obiettivi specifici quindi:
-Il miglioramento del paesaggio/decoro urbano e della qualità della vita;
– Ia creazione di nuove opportunità ed occasioni di reddito e lavoro per i residenti.

Grazie alla progettazione ed ad altre attività di supporto realizzate da ASTES, il rione Danisinni è stato incluso tra i quattro percorsi di valorizzazione inseriti all’interno del percorso Unesco Palermo Arabo- Normanna.

capitale cultura
PROMO.TUR CULTURA - cultura da conoscere, cultura da amare.

è un progetto, a valere sul PON Scuola “Patrimonio culturale, artistico e paesaggistico” 2014-2020,   che vede coinvolti accanto agli studenti dell’IPSSAR “P. Borsellino”, ASTES (che ne ha supportato anche la redazione tecno-scientifica) ed i principali protagonisti /gestori del patrimonio culturale cittadino ovvero l’Assessorato Regionale beni culturali e dell’identità siciliana, l’Area Cultura del Comune di Palermo e l’Associazione Amici dei Musei Siciliani (gestore di 8 siti d’interesse culturale) .

L’iniziativa nasce dall’esigenza da un lato, di colmare le lacune conoscitive e di scarso interesse, rilevate tra gli studenti delle scuole cittadine della città di Palermo ed in particolare, degli istituti coinvolti, verso l’immenso patrimonio culturale della città dichiarata Capitale Italiana della cultura per il 2018; dall’altro, di far fronte ad un concreto fabbisogno espresso dal settore turistico ricettivo e dalle istituzioni culturali di figure professionali adeguate a soddisfare i fabbisogni informativi culturali dei  clienti-turisti e a promuovere efficacemente le risorse culturali della città.

Traslando terminologia e concetti dal mondo del marketing, il progetto si propone pertanto :

a) di definire nuovi contenuti e metodologie didattiche attraverso un vero e proprio avvicinamento ‘emozionale’, degli studenti delle scuole coinvolte, al patrimonio culturale cittadino (nelle sue forme materiali ed immateriali);

b) realizzare momenti formativi ed esperienze concrete, volte a creare/accrescere le competenze tecniche e professionali degli studenti coinvolti, per forgiarli in veri e propri “promoter” del patrimonio culturale della città.

Back To Top