skip to Main Content
+39 391 3320158 info@astes.it
Segnali Di Ripartenza Dalla Sicilia: Lancio Dei Progetti Marchi Di Qualità Turistica

Segnali di ripartenza dalla Sicilia: lancio dei progetti Marchi di Qualità Turistica

Il 28 maggio la web conference di presentazione

Sarà una mega sala virtuale ad ospitare, il 28 maggio prossimo, a partire dalle ore 11.00, l’incontro di lancio dei progetti “Vacanze Verdi in Sicilia a Misura di Bambini”, “Vacanze Outdoor Sicilia” e “Vacanze Verdi Pet-friendly”, a valere sulla sottomisura 16.3 del PSR Sicilia 2014/2020 gestito dal Dipartimento Regionale dell’Agricoltura. Le tre iniziative, prove concrete di una forte volontà di ripartenza da parte di alcuni coraggiosi operatori siciliani supportati da ASTES, sono finalizzate al rafforzamento della cooperazione tra operatori economici delle aree rurali dell’Isola (oltre il 97% dei comuni siciliani) attraverso percorsi di specializzazione aziendale su quelli che, a ben ragione, si considerano i prodotti di vacanza a maggior sviluppo nel prossimo futuro.

Durante l’incontro, in cui saranno illustrati i dettagli delle attività progettuali e, presentate le opportunità di mercato ed i vantaggi per le aziende del comparto turistico, sarà lanciata la campagna di adesione rivolta alle oltre 7.000 imprese turistico -ricettive che in questi giorni hanno ricevuto o stanno ricevendo l’invito di partecipazione al grande evento on line.

La web conference, indetta in maniera congiunta dai capofila dei tre progetti, sarà suddivisa in due sezioni. Nella prima, più breve e di tipo istituzionale, a dare un primo segnale di “rete” anche tra istituzioni, saranno protagonisti tutti i Dipartimenti direttamente o indirettamente interessati allo sviluppo dell’iniziativa: i “padroni di casa” ovvero Edy Bandiera e Dario Cartabellotta, rispettivamente Assessore regionale ed Dirigente Generale del Dipartimento dell’Agricoltura, affiancati da Lucia Di Fatta e Carmelo Frittitta, rispettivi Dirigenti Generali del Dipartimento Turismo e delle Attività Produttive.

Nella seconda, destinata ai dettagli tecnici – operativi e alle sessione tematiche dei singoli progetti, a salire sul palcoscenico virtuale saranno oltre i consulenti dello staff di progetto anche giornalisti e operatori del comparto turistico di rilievo nazionale.

Back To Top